maratea hotel sul mare

Repubblica Viaggi consiglia l’Hotel Villa Cheta per ritrovarsi

Non c’è niente di meglio di un bel viaggio per riaccendere il feeling con il partner. Cambiare scenario e abitudini, anche se solo per poche settimane, permette di vivere dei momenti dedicati solo alla coppia e guardare alle questioni che inquinano la relazione da un punto di vista più sereno e propositivo.

“Lontani dalla quotidianità, in uno spazio diverso, si ha la possibilità di ritrovarsi, di concedersi nuove esperienze da condividere e un tempo di qualità migliore per coccolarsi e per parlare”, dice Maria Claudia Biscione, psicoterapeuta e sessuologa. “Tutto questo a patto che la meta scelta sia funzionale al momento che la coppia sta vivendo per evitare che, invece, proprio la vacanza vada ad acuire la crisi e i conflitti”. Per non sbagliare, ecco i consigli dall’esperta e gli indirizzi per godervi il viaggio su misura per la vostra coppia.

Per le coppie stressate

siete uniti e legati, ma ognuno di voi è costantemente preso dai suoi impegni professionali, che vi costringono a “stare sempre sul pezzo”, non concedono tregua alla vostra vita privata. Siete la classica coppia che vive con il cellulare in mano, che lavora H24, sempre connessi o in conference call.

Dove andare in vacanza: È necessario un taglio netto al solito tran tran. Anche se scioccante, è importante scegliere una meta a connessione zero, a contatto con la natura anche estrema, che vi costringa a staccare la spina e a imparare a respirare e “respirarsi” nuovamente. Che sia fare un safari o esplorare luoghi naturali facendo trekking, ciò che conta è immergersi in scenari mozzafiato e imponenti, per ricordarsi il valore delle cose importanti, che la routine e lo stress quotidiano stanno divorando.

Indirizzi in Italia: Cercate una meta blu all’insegna del digital detox? Scoprite le acque limpide di Maratea, in Basilicata, soggiornando in un buen retiro all’insegna della tranquillità, come il Villa Cheta di Acquafredda (PZ) (www.villacheta.it). Vi aspettano giardini fioriti, arredi d’epoca, cucina gourmet e la possibilità di staccare la spina completamente. Tablet e cellulari possono essere lasciati alla reception, mentre vi concedete una gita nel parco del Pollino o in uno dei borghi più belli d’Italia, Morano Calabro.

Quale vacanza evitare: luoghi vicini da cui si corre il rischio di rientrare prima, mete con connessioni facili e strutture comode in cui rimanere al pc mentre l’altro va a fare un bagno in piscina.
Fonte: Repubblica Viaggi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi