Spiagge di Maratea

Spiagge di Maratea

Le  spiagge di Maratea rappresentano uno dei tanti tesori paesaggistici che è possibile ammirare sulla riva tirrenica della Basilicata. Maratea ha sia le spiagge di sabbia che quelle di roccia con un alternarsi di opere d’arte naturali che rende la costa uno scenario unico ed affascinante.

Una delle più interessanti caratteristiche della vacanza a Maratea è quella di poter esplorare le tante spiagge – se si volesse visitarne una al giorno servirebbe quasi un mese di vacanza! – presenti lungo tutto il litorale costiero di Maratea.  Per alcune servirebbe la barca, perché non raggiungibili da terra, per la maggioranza invece  serve solo una gran voglia di cambiare e un pizzico di spirito agonistico per raccogliere questa sfida.

Ci sono oggi più stabilimenti balneari rispetto al passato che offrono la comodità dei servizi e un maggiore comfort e rispetto della privacy e della tranquillità; tuttavia sono ancora tantissimi i lembi di spiaggia libera utilizzabili ed esplorabili.

Spiaggia Porticello

La spiaggia Porticello è la spiaggia più vicina al Villa Cheta, raggiungibile tramite una gradinata e un piccolo percorso in pochi minuti. La spiaggia Portacquafridda è soprannominata dagli abitanti di Acquafredda la spiaggia Porticello, perché si affaccia  su di  una baia ben riparata dalle correnti marine. Situata in uno splendido angolo naturale, sopra la spiaggia si affaccia la bellissima grotta del Dragone, la più grande cavità naturale mai esplorata in Basilicata. Nei pressi della grotta si scorgono i caratteristici cespugli di crìtano, l’«insalata di mare» di cui  gli anziani acquafreddari ricordano spesso quando la si usava come spezia. Tra le rocce di questa spiaggia sgorga una sorgente di acqua dolce, pura e molto fredda, che ha dato il nome all’intera frazione.

Spiaggia Luppa

La spiaggia Luppa si trova in prossimità di una catena di scogli che la separa dalla Anginarra e si apre vicino alla gemella fino alle rocce della punta San Pietro, dove si trova Villa Nitti, residenza dello statista lucano Francesco Saverio Nitti. Non si conosce l’origine del suo nome, che sta ad indicare anche uno dei rioni della frazione.

È raggiungibile in 5 minuti con la propria macchina o con il nostro servizio navetta gratuito dal nostro hotel.

Spiaggia Anginarra

La spiaggia Anginarra è una delle spiagge più grandi e belle della costa di Maratea. Può contare infatti su oltre duecento metri di bagnasciuga sabbioso che si incunea in uno dei tratti più belli del litorale, affiancato da un costone di roccia e  da una grande falesia, dove si trova la grotta omonima e sopra la quale sono stati ritrovati resti di fauna pleistocenica. Il suo nome è greco e significa «piena di ricci di mare».

È raggiungibile in 5 minuti con la propria macchina o con il nostro servizio navetta gratuito dal Villa Cheta.

Spiaggia Grotta della Scala

La spiaggia Grotta della Scala si trova sotto Villa Nitti, residenza di Francesco Saverio Nitti, presidente del Consiglio dei Ministri del Regno d’Italia. La spiaggia, un piccolo lembo di sabbia e ciottoli, si è formata nel 1894 con i lavori di risulta della costruzione della linea ferroviaria.

È raggiungibile in 9 minuti a piedi dal Villa Cheta.

Spiaggia Cersuta

La spiaggia di Rena d’a Carrubba, è un piccolo arenile di ciottoli posto a nord di Cersuta, in uno dei tratti più belli della costa di Maratea. Sopra questa spiaggia si trova la grotta di Cersuta (o grotta della Provvidenza). Sembra che questa grotta sia stata scoperta per caso da un giovanissimo pastore che, durante una giornata di maggio del 1843, per vincere la noia, lanciava pietre verso la costa. Ma una delle pietre, invece di restituire l’eco , attraversò l’entrata della grotta  e fece un tonfo come in una pozza d’acqua.Così accorsero tutti gli abitanti di Cersuta, che all’epoca dovevano andare fino ad Acquafredda per prendere l’acqua,rimanendo entusiasti nel vedere lo splendido interno della grotta, una volta liberato dalla fitta macchia verde. La spiaggia della Renicedda, è invece una minuscola spiaggetta posta  sotto le case di Cersuta.

È raggiungibile in 8 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia U’Nastru

La spiaggia della Rena d’u Nastru, è una splendida spiaggia situata a Cersuta.  Questa spiaggia si è formata nel 1894, quando i materiali di risulta della ferrovia venivano scaricati, tramite un nastro trasportatore, sulla costa (da qui il nome). E’ suggestivo passeggiare su questa spiaggia durante l’inverno, e godersi la luce del tramonto infilarsi dentro la grotta dei Palombi.

È raggiungibile in 9 minuti con la macchina dal nostro hotel.

Spiaggia Fiumicello

La spiaggia di Fiumicello è una delle più rinomate  della costa di Maratea. Si trova sotto la punta dell’Ogliastro, su cui si aprono le grotte di Fiumicello, dove negli anni ’60  vennero ritrovati resti di insediamenti paleolitici, i più antichi della costa tirrenica lucana. Si tratta di una bellissima spiaggia sabbiosa, molto ampia e lunga qualche centinaio di metri, incastonata in un’insenatura piuttosto profonda delimitata ai lati da scogliere ricoperte di vegetazie mediterranea. Il mare è bellissimo, turchese, cristallino e molto trasparente, con fondali digradanti che lo rendono particolarmente adatto ai bambini. La spiaggia di Fiumicello è inoltre una delle più attrezzate e frequentate di Maratea, con servizi di autobus e parcheggi. Ad aumentare la suggestione di questo arenile, la presenza verso nord del selvaggio promontorio di Ogliastro.

È raggiungibile in 16 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia Punta Santavenere

Tra le località di Ogliastro e Santa Venere è possibile ammirare le spiagge di Fiumicello, Punta Santa Venere e Darsena. Fiumicello, la spiaggia più attrezzata e movimentata di Maratea, è fornita di comodi parcheggi e servizi autobus che rendono la zona  facilmente raggiungibile.

È raggiungibile in 15 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia Darsena

La spiaggia di Mare Morto, o anche detta Darsena, è attigua al  Porto. Si trova nel punto più bello della costa marateota, in uno scenario naturale di rara bellezza, su cui si affaccia la cinquecentesca torre Santavenere, situata sull’ omonimo promontorio.

È raggiungibile in 16 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia Nera

La spiaggia di Cala Jannita è detta anche spiaggia Nera per la particolare colorazione della sua sabbia. Si trova di fronte all’isola di Santo Janni, avvolta da una fitta vegetazione mediterranea. Su questa spiaggia si apre la grotta della Sciabella, intorno alla quale ruotano storie leggendarie.

È raggiungibile in 19 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia Illicini

La spiaggia Illicini è un piccolo angolo roccioso tra una serie di scogli, da cui si scorge l’isola della Matrella e Santo Janni. Si trova immerso nel bosco omonimo, popolato da lecci nani resi tali dall’azione della salsedine sprigionata dalle onde che si infrangono contro le rocce.

È raggiungibile in 21 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia Macarro

La spiaggia di Cala Grande o Cala ‘i don Nicola è oggi detta spiaggia del Macarro. È una delle più conosciute della costa di Maratea, aperta di fronte alla Secca della Giumenta e circondata dalla verde macchia mediterranea.

È raggiungibile in 21 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia Calaficarra

La spiaggia di Calaficarra è detta anche spiaggia di Santa Teresa o cala ‘i don Carlo, ed è la più frequentata della frazione Marina oltre ad essere l’unione di tre piccole spiagge. E’ l’ideale per romantiche passeggiate invernali e per esplorare le piccole grotte terrestri che si aprono sotto il costone e da cui si può osservare il mare attraverso suggestive fessure nella roccia. Al centro di questa spiaggia si trova lo scoglio del Falchetto, dove nidificano i falchi pellegrini che volano nel cielo di Maratea.

È raggiungibile in 24 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia Santa Teresa

La Spiaggia Marina di Maratea è situata presso la bella frazione balneare omonima, che deve la sua esistenza al passaggio della ferrovia agli inizi del secolo scorso. Situata di poco più a sud della rinomata spiaggia di Calaficarra, è caratterizzata da un ampio e lungo litorale di sabbia e ghiaia, delimitato da una suggestiva scogliera verticale e bagnato da un bellissimo mare azzurro e limpido.

È raggiungibile in 24 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia La Secca

La spiaggia della Secca di Castrocucco è uno degli angoli  più ricercati della costa di Maratea. Dalla spiaggetta si possono scorgere gli scogli  e u  Tuppu, un singolare isolotto ricoperto di macchia verde. Vicino alla  spiaggia si trova il Palazzo Baronale dei nobili Labanchi, con annessa cappella (oggi sconsacrata). Dalla parte alta e retrostante della spiaggia si può scorgere il Castello di Castrocucco, antico baluardo medioevale. Unica e incantevole la costa di Castrocucco grazie alla particolarità della sue rive. Le spiagge, munite di parcheggio e facilmente raggiungibili, ammaliano grazie alla loro incontaminata e selvaggia bellezza creata dall’incontro fra la macchia mediterranea e il mare.

È raggiungibile in 26 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia Il Mirto

Unica e incantevole la costa di Castrocucco grazie alla particolarità della sue rive. Le spiagge, munite di parcheggio e facilmente raggiungibili, ammaliano grazie alla loro incontaminata e selvaggia bellezza creata dall’incontro fra la macchia mediterranea e il mare.

È raggiungibile in 26 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Spiaggia Castrocucco

La spiaggia di Castrocucco o  d’a Gnola, è la più lunga spiaggia della costa di Maratea. È una grande distesa di sabbia, che infilandosi sotto le falde della Serra di Castrocucco, crea una piccola baia che serve da porticciolo.

È raggiungibile in 30 minuti con la macchina dal Villa Cheta.

Villa Cheta

Hotel & Restaurant

Via Canonica, 48, 85046 Maratea PZ – Basilicata Italia
Tel. +39 0973 878134 – Fax +39 0973 878135
Part. IVA 00528000763