Matera, un posto da scoprire

Matera Capitale Europea della Cultura per il 2019

La città di Matera in Basilicata è una delle più interessanti destinazioni turistiche in Italia per la presenza dei “Sassi”, caverne preistoriche scavate nella roccia che costituiscono forse uno dei primi insediamenti umani in Italia e che la rendono una tra le città più antiche del mondo. Il riconoscimento di “Patrimonio Mondiale dell’Umanità” ricevuto dall’UNESCO nel 1993 ha conferito alla città di Matera fama internazionale richiamando nel corso degli anni, un turismo che si è sempre di più definito come turismo culturale e non di massa.

L’origine antichissima di questa città, prima greca poi romana, sul cui perimetro si sviluppò la città medievale, mantiene pressoché intatto il suo fascino discreto avendo subito nel corso del tempo poche manomissioni da parte dell’uomo; anzi proprio nella zona dei Sassi, a seguito del loro rilancio, ci sono state alcune prove di giusto equilibrio tra conservazione ed innovazione, con il risultato di realizzare una realtà architettonica non scontata, ma unica, raffinata e nel contempo rude, monolitica e monocromatica.

Matera conosciuta come la Città di pietra, rappresenta la simbiosi perfetta tra architettura e natura, tutt’uno forma e materia; è l’ architettura che diventa scultura.

Grazie alla loro similarità con molte zone attorno a Gerusalemme, i Sassi di Matera sono stati utilizzati come set di diversi film tra i quali “Il Vangelo secondo San Matteo” di Pasolini e “La Passione di Cristo” di Gibson, che hanno notevolmente ampliato la sua notorietà cosmopolita attirando l’attenzione non solo di molti artisti, scrittori e registi ma di pubblico.

Ad ottobre del 2014, Matera è stata designata Capitale Europea della Cultura per il 2019 ed nel suo scenario incantevole e primitivo, che aggiunge valore a qualsiasi manifestazione, si svolgono numerosi eventi culturali ed espositivi di grande prestigio nazionale ed internazionale.

Da non perdere una visita al Musma, il museo della scultura contemporanea ricavato a Palazzo Pomarici che ovviamente essendo situato a Matera è anche un museo nei Sassi, visto che alcune sale sono ricavate negli ipogei scavati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi