Cosa fare in Basilicata

ogni giorno un viaggio diverso tra terra e mare

Hotel Basilicata con vista mare

Il Villa Cheta è un hotel sul mare in Basilicata ed è il punto di partenza strategico per esplorare la regione dai tanti paesaggi, tra spiagge, parchi naturali, le Dolomiti Lucane e Matera, Capitale europea della Cultura 2019.

Paesaggi dal fascino ancestrale, sempre diversi ed intriganti, compaiono davanti agli occhi dei viaggiatori che scelgono la Basilicata come luogo di vacanze. Boschi e foreste avvolgono montagne costellate di rocce e di piccoli borghi, parchi naturali lasciano scoprire la vegetazione più selvaggia. Ancora Matera e la sua storia primordiale, spiagge di straordinaria bellezza impreziosiscono la costa che si affaccia sul Mar Tirreno, nell’abbraccio di grotte antiche e acque limpide dai colori del blu cobalto.

Hotel Basilicata Villa Cheta

È da qui, da Maratea“la perla del Tirreno”, ma il cui nome significa la “dea del mare”, che si può partire per un viaggio alla scoperta della regione dalle sorprendenti e variegate sfaccettature, non a caso indicata dal New York Times al terzo posto della classifica dalle mete da scoprire nel 2018. Ogni giorno un viaggio diverso, tra mare e terra. Un’esplorazione che comincia da Villa Cheta di Maratea, elegante villa Liberty dal cui giardino mediterraneo si ha la sensazione di essere sospesi sulle acque dalle sfumature dall’azzurro intenso e le sue antiche storie di mare.

«Forse in Italia non c’è paesaggio e panorama più superbi. Immaginate decine e decine di chilometri di scogliera frastagliata di grotte, faraglioni, strapiombi e morbide spiagge davanti al più spettacoloso dei mari, ora spalancato e aperto, ora chiuso in rade piccole come darsene. La separa da una catena dolomitica, tutta rocce color carnicino, punteggiata di villaggi […], di castelli diruti e antiche torri saracene, un declivio boscoso rotto da fiumiciattoli e torrenti e sepolto sotto le fronde dei lecci e dei castagni». Scriveva così Indro Montanelli sul Corriere della Sera nel 1957. Una descrizione che oggi è ancora realtà.

Tra spiagge nascoste e grotte delle meraviglie

Villa Cheta è il punto strategico per toccare ogni giorno una spiaggia diversa, tra sabbie bianche, rosa e nere, e poi rocce e scorci naturali, alcuni raggiungibili solo in barca.

hotel sulla spiaggia per le tue vacanze al mare in Basilicata

Hotel sulla spiaggia in BasilicataScendendo una gradinata dalla villa c’è la bellissima Spiaggia di Porticello, sulla quale si affaccia la grotta del Dragone, la più grande della Basilicata. Poco distante c’è la spiaggia Anginarra, con i suoi 200 metri di bagnasciuga sabbioso. Meraviglia per gli occhi è anche la Spiaggia Grotta della Scala e la Spiaggia di Rena d’a Carruba, piccolo arenile di ciottoli che svela la grotta di Cersuta.

Tra le più ammirate del mare della Basilicata c’è, inoltre, la Spiaggia di Fiumicello vicino alle omonime grotte, in cui furono trovati insediamenti paleolitici negli anni Sessanta. Ha un colore molto particolare la Spiaggia Nera, da cui si apre la grotta della Sciabella e le sue leggende. Si trova di fronte all’isolotto di Santo Janni, al centro della costa di Maratea e del Golfo di Policastro, sulla cui rigogliosa vegetazione vive una rara lucertola azzurra, chiamata il Drago di Santo Janni.

Molto ricercata è anche la Spiaggia La Secca, da cui si scorgono gli scogli e una minuscola isola ricoperta di macchia verde. Le grotte ne sono oltre 132 tra marine e terrestri. Per concludere con questa selezione del mare in Basilicata di particolare fascino è la Grotta delle Meraviglie. Questa grotta turistica è la più piccola d’Italia. Un unico spazio decorato di stalattiti e stalagmiti, di circa 70 metri di lunghezza per 20 metri di larghezza con una altezza media di 7 metri.

Inizia le tue vacanze d’acqua >

Dimenticare l’auto e godersi il relax in Basilicata

Hotel Basilicata con piscinaUna volta arrivati a Villa Cheta ci si può anche dimenticare dell’auto e godersi i profumi e i sapori del mare a piedi.  Rilassarsi nel giardino in cui crescono piante di mirto, bouganville, limoni e gelsomini, prendendo il sole o rinfrescandosi nella piscina con acqua salata. Esplorare il centro storico di Maratea con i suoi edifici e monumenti. Il piccolo paese ha 44 chiese ricche di opere d’arte, tra cui la più antica è la chiesa di San Vito.

E poi tornare a Villa Cheta, per godersi momenti di puro relax.
Trattamenti di benessere e massaggi sono a disposizione dei viaggiatori, per ricaricare le energie e sentirsi meglio. La nuova linea Blue Basilikos, trae ispirazione dalle essenze di bergamotto e foglie di basilico, per momenti rigeneranti. Una giornata da coronare sorseggiando un cocktail nel bar che ha come tetto una vite centenaria. Degustando la cucina lucana del Ristorante a base di frutti di mare freschi e sapori dell’orto. Ancora pasta fatta a mano e zuppa di pesce alla maratiota a base di peperone rosso, erbe aromatiche e legumi.

Altri principali luoghi di interesse in Basilicata

Matera, la meraviglia Patrimonio UNESCO

Matera all'imbrunireUna meta da non perdere in Basilicata è Matera. La Capitale europea della Cultura 2019 è a circa due ore e mezza di auto da Villa Cheta. La città-presepe, che appare come un luogo in cui il tempo si è fermato, è un universo plasmato da grotte naturali scavate nella roccia. Sono uniche nel loro genere, modellate in strutture sempre più complesse all’interno di due grandi anfiteatri naturali che sono il Sasso Caveoso e il Sasso Barisano. Matera è una delle città più antiche del mondo, custode di arti e storie primitive, raccolte nei suoi Sassi, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi