A Maratea arriva la Goletta Verde

goletta verde

A Maratea arriva la Goletta Verde

Anche quest’anno attracca nei mari lucani Goletta Verde, l’equipaggio della Legambiente che dal 1986 a oggi, ogni estate, compie il periplo delle coste italiane prelevando e analizzando circa 500 campioni d’acqua ed eseguendo su ognuno le analisi previste dalla legge. L’appuntamento è per mercoledì 24 luglio, a Maratea, la così detta “perla del Tirreno”.

Per l’occasione, alle 17, a Villa Tarantini, si terrà il convegno “Biodiversità a rischio e tutela dell’area marina”. Ne discuteranno Mario Di Trani sindaco di Maratea, Pietro Fedeli Legambiente Basilicata Onlus, Serena Carpentieri Responsabile Campagna Goletta Verde, Daniela Pandolfo Responsabile progetto “Volontari naturalmente in rete” Legambiente Basilicata Onlus, Antonio Nicoletti Responsabile Aree protette Legambiente Onlus, Francesca Budillon Ricercatrice Iamc Cnr di Napoli, Antonella Logiurato Regione Basilicata.

Durante il convegno, inoltre, verranno presentati i dati del monitoraggio e consegnate al Comune di Maratea le “5 vele”, il massimo riconoscimento che ogni anno Legambiente in collaborazione con Touring Club assegna alle migliori spiagge italiane dal punto di vista ambientale ed ecosostenibile. Mario Di Trani sindaco di Maratea, Pietro Fedeli Legambiente Basilicata Onlus, Serena Carpentieri Responsabile Campagna Goletta Verde, Daniela Pandolfo Responsabile progetto “Volontari naturalmente in rete” Legambiente Basilicata Onlus, Antonio Nicoletti Responsabile Aree protette Legambiente Onlus, Francesca Budillon Ricercatrice Iamc Cnr di Napoli, Antonella Logiurato Regione Basilicata.

L’incontro rientra nella serie di workshop del progetto “Volontari naturalmente in rete”, promosso dalla rete di volontariato composta da Servizio Vigilanza Ambientale Legambiente Potenza, Circolo Legambiente Val d’Agri, Circolo Legambiente di Montalbano Jonico, Basilicata Ambiente Cultura Opportunità (B.A.C.O), Legambiente Basilicata Onlus e Comune di Sasso di Castalda, che ha lo scopo di promuovere la tutela del territorio e la salvaguardia della biodiversità.

Oltre a diffondere in tempo reale i risultati delle analisi dei luoghi visitati, infatti, il battello ambientalista propone eventi in ogni tappa per parlare con i cittadini e le amministrazioni di tutte le questioni che influenzano la salute del mare: dalle attività di pesca alle attività turistiche, dalla nautica al cabotaggio, dalla cementificazione selvaggia delle coste al fenomeno dell’ erosione.

Goletta verde, inoltre, promuove e valorizza il ruolo fondamentale delle aree marine protette per la conservazione del delicato ecosistema marino e stimola cittadini e istituzioni al rispetto dell’ambiente marino disincentivando il prelievo indiscriminato di organismi a rischio d’estinzione come stelle e cavallucci marini e denunciando il consumo illegale dei datteri di mare.

Menu

© 2014 Romantic Maratea Hotel & Restaurant Villa Cheta. - RCP Web Design
partner Twitter Maràtìa profumi Facebook YouTUbe